Come convivere con la Brexit (e vivere felici)

Come convivere con la Brexit (e vivere felici)

Ammettetelo: continuate a sentir parlare sui giornali e in televisione di Brexit ma non avete ancora capito se dovete preoccuparvi oppure no. Soprattutto per i vostri risparmi.
Sì, cosa è successo lo avete compreso. La maggioranza dei cittadini del Regno Unito ha votato a favore dell’uscita del Paese dall’Unione Europea. Ma il resto vi sembra molto meno chiaro. Il futuro ancora meno. “Cosa c’azzecca la Brexit con i miei risparmi? E’ il caso di preoccuparsi?” Proviamo a capirlo insieme.

Partiamo dalle (poche) certezze.

libri

La Psicologia del Denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.
SCARICA GRATIS

 
La prima è che la notizia dell’esito del referendum dei sudditi di Sua Maestà ha creato un aumento della volatilità sui mercati finanziari. Cioè? Le quotazioni di azioni e obbligazioni, ma anche di petrolio e dell’immobiliare, hanno cominciato a muoversi all’ingiù e all’insù più del solito. In realtà più verso il basso che verso l’alto.
Comunque sia, la volatilità è certamente aumentata in tutti i mercati mondiali, Italia compresa. E questa è una manna dal cielo per la maggior parte degli investitori, perché maggior volatilità significa più opportunità di guadagno (è possibile guadagnare anche quando i mercati scendono, te lo spiego in questo articolo).
Ed ecco la seconda certezza: benvenuti nel mondo dal futuro incerto. Nessuno ha la sfera di cristallo. Nessuno aveva predetto che gli inglesi avrebbero votato “SI”, nemmeno i sondaggi. Di conseguenza, nessuno può essere sicuro che il futuro post-Brexit sia tinto solo di nero. L’economia nel complesso è una forza globale. D’accordo, l’addio di Londra da Bruxelles, capitale formale dell’Unione Europea, è un fattore che va considerato e valutato. Ma è solo una delle tante carte finite sul tavolo della partita della crescita mondiale.
Oggi dovresti prendere coscienza che predire il futuro è un gioco perdente, nel senso che difficilmente porta un guadagno. Il gioco vincente consiste nel sapere cosa fare ADESSO, anche quando si tratterà del futuro. Di questo ne ho già parlato in passato e ci ritornerò in futuro. Ora, non so come finirà di preciso la questione Brexit. Quello che so, è che quello che ho studiato negli anni, mi ha permesso di essere pronto a cogliere l’opportunità:
• In un solo giorno, ho guadagnato 70.000€ con il Forex. La posizione era rischiosa e non avrei consigliato a terzi di farlo. Ma ho imparato a ponderare i rischi e mi è sembrato un rischio accettabile da correre. E sono stato ripagato.
• Da qualche mese, si parla di una bolla che sta per scoppiare nel mercato immobiliare inglese. I principi del mercato immobiliare sono uguali in quasi tutto il mondo: compra a sconto e rivendi in fretta. Mi sono preparato negli anni e sto già facendo uno screening approfondito del mercato per fare qualche operazione.
• Tra non molto potrebbe iniziare un “brain gain”, ovvero un ritorno dei cervelli o di persone che hanno lavorato a Londra e hanno sviluppato ottime capacità. Questa è un’opportunità incredibile per chi ha delle aziende. Indovinate? Ho già aperto delle ricerche di personale con Michael Page, l’agenzia di recruiting.
libri

La Psicologia del Denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.
SCARICA GRATIS

Se inizi a pensare in termini di MIA economia e non solo di ECONOMIA, inizierai a vedere cose che gli altri non vedono. E a fare cose che gli altri non fanno. Ti permette di passare da una modalità passiva, nella quale attendi che qualcuno ti dica cosa fare, ad una modalità attiva: osservi, valuti, agisci.
Nessuno può predire il futuro, ma credo che tutti possiamo avere più educazione finanziaria. E’ la chiave per convivere con Brexit (o con qualunque altro exit) e vivere felici.
Alla tua libertà finanziaria
Alfio Bardolla

Chiudi il menu
×
×

Carrello

Qual è il tuo potenziale guadagno?