A che ora svegliarsi per avere successo? Ti svelo i miei segreti

A che ora svegliarsi per avere successo? Ti svelo i miei segreti

Ti è mai capitato di sentire che i più importanti manager al mondo dormano solo poche ore per notte?

Credi che questo influisca sulla loro vita lavorativa e sul loro successo? Secondo un articolo del Corriere della Sera avresti ragione di crederlo.

Ma perché non ci riflettiamo un po’ su?

Non è mia intenzione andare in controtendenza e affermare, per dire, che per fare business si debba dormire tanto, ma vorrei approfondire con te quest’aspetto e farti pensare a cosa sia davvero importante per essere come loro, o quanto meno, per avere successo nella vita.

Guardiamo le abitudini di questi miti del business: 

– Tim Cook (Amministratore delegato della Apple) si sveglia alle 4.30 per leggere email e giornali,

– Sergio Marchionne (ex Amministratore delegato di FIAT) si alzava alle 3.30 per gestire affari in Europa, 

– Tim Armstrong (ex CEO di AOL) che alle 5 del mattino fa sport e mentre va a lavoro si aggiorna e organizza i propri incontri e la propria giornata.

Ma questo è sufficiente a farci pensare che il fattore “dormire poco” sia tra i segreti del loro successo?

Del resto, per la propria salute, è consigliato da tutti i medici di non dormire meno di 6 ore. Quindi potremmo supporre che per avere successo bisognerebbe rinunciare alla salute.

Dei casi citati, lo stile di vita che reputo sia il migliore è quello di Richard Branson, proprio perché, alla salute, non ci rinuncia; ho potuto appurarlo conoscendolo di persona: il suo è uno stile di vita di alto livello perché vive almeno 6 mesi all’anno sulla sua isola di proprietà e quindi in un habitat cucito su misura per lui. Inoltre pratica sport almeno un’ora al giorno.

Come scritto nell’articolo del Corriere, quando si trova lì, si sveglia alle 6 meno un quarto, che per quanto sia presto è un orario accettabile. Inoltre ha ammesso di recuperare le ore di sonno perse nei suoi frequenti viaggi in aereo.

psicologia-denaro-ebook

Psicologia del denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.

psicologia-denaro-ebook

Psicologia del denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.

Da imprenditore milionario italiano, ti racconto anche le mie abitudini, per farti un altro esempio pratico e per condividere con te il mio punto di vista.

Dunque, io vado a dormire a mezzanotte circa e mi sveglio alle 6.00. Come prima cosa al mattino leggo per mezz’ora libri di business molto tecnici, per imparare sempre di più sull’ambito e per tenermi aggiornato sulle novità del mercato. 

Dopodiché faccio colazione con i miei figli: in generale cerco di ritagliarmi del tempo per stare con i miei cari. Dopo colazione passo alla gestione della mia agenda, focalizzandomi sulle 3 priorità della giornata. 20 minuti di video corsi, uno sguardo alle news su New Republic e alle 10.30 sono in ufficio.

Quello che fa la differenza, a mio parere, non è dormire incredibilmente poco, ma dormire quanto basta per riposare la mente, magari al limite di quanto consigliato per la salute, ed essere davvero “SVEGLI” quando ci si sveglia.

Ti spiego meglio questo gioco di parole…

Quello che nell’articolo colpisce per primo è l’orario d’inizio della giornata. Ma come avrai potuto notare dalle abitudini di questi uomini di successo, quello che accomuna davvero questi business men, me compreso, è che, soprattutto nelle prime ore di veglia, leggiamo, ci aggiorniamo, ci informiamo, pianifichiamo la giornata, che poi, conseguentemente, andrà da sé in modo più organizzato e sereno, al di là degli imprevisti che possono sempre capitare.

Poi, è essenziale per la propria felicità che il successo sia condiviso con le persone che si ama: è fondamentale non trascurare i propri affetti. Che poi sia anche utile e salutare fare attività fisica è risaputo, ma non è obbligatoriamente parte della ricetta per essere un vero businessman, sebbene aiuti il proprio benessere psicofisico.

Per esempio, nonostante il mio passato da giocatore di hockey, per cui conosco bene il valore dello sport, mi sono disabituato alla regolare attività fisica, nonostante io abbia delle piccole manie legate a quest’aspetto: questa mattina per esempio, ho fatto flessioni, anche se poi di solito non mi alleno; oppure ogni tanto faccio esercizi posturali o plank, senza una vera logica o un’organizzazione temporale. 

Eppure faccio business milionari lo stesso.

Quello che sto cercando di dirti è: è curioso immaginare la vita degli imprenditori di successo come fossero dei supereroi geniali che dormono pochissimo, lavorano di continuo e fanno sport come fossero delle macchine da guerra.

In realtà chiunque con una buona dose di forza di volontà può essere un imprenditore di successo, senza il bisogno di soffrire di insonnia e dando il giusto spazio ad aspetti importantissimi della propria vita, che non richiedono solo ed esclusivamente spirito di sacrificio, sebbene sia richiesto anche quello.

Se vuoi diventare una persona ricca e di successo, sicuramente dormire 12 ore al giorno non ti aiuterà: ma ciò che ti aiuterà davvero sarà riposarti il giusto, leggere molto, fare dei corsi per tenerti aggiornato e pianificare le tue priorità possibilmente già nelle prime ore del mattino, senza dimenticare i tuoi affetti e il tuo benessere psicofisico nell’arco della giornata.

Ti auguro quindi di diventare una persona di successo, NEL MODO PIU’ SANO POSSIBILE.

Se vuoi ottenere successo nella tua vita, devi cambiare il tuo approccio e il tuo modo di pensare: Wake Up Call è l’unico evento in Europa che ti sveglia dalla tua attuale realtà e ti mostra la vera strada da intraprendere.

psicologia-denaro-ebook

Psicologia del denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.

psicologia-denaro-ebook

Psicologia del denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.

Alla tua libertà finanziaria!
Alfio Bardolla

Chiudi il menu
×

Carrello

WEBINAR GRATUITO

"Crea le tue entrate automatiche con il Rent-to-Rent"

Inizia a guadagnare con i sub-affitti
senza possedere un immobile

Affrettati, i posti in sono limitati

VUOI CREARTI
UN REDDITO ALTERNATIVO
NEL 2019?