Squadra, Acquisizione e Acquisto, le tre chiavi dell’’investimento immobiliare

investimenti immobiliari

Investire in immobili è un modo estremamente efficace per creare la tua libertà finanziaria, l’ho detto tante volte.
E’ efficace perché è veloce, ovvero ti permette di guadagnare parecchi soldi in tempi brevi, grazie alla leva finanziaria.
Ed è efficace perché è facile, ovvero non richiede competenze estremamente sofisticate.
Questa facilità concettuale nasconde una obiettiva complessità operativa. Per investire in immobili con successo devi essere organizzato.
In particolare ci sono tre componenti chiave di un business immobiliare che troppe persone sottovalutano, focalizzati come sono sulla parte finanziaria (dove trovare i soldi, quanto pagare).
Ma sono tre componenti che fanno la differenza tra successo e fallimento ed è bene conoscerle.

La Squadra

Nel mio seminario Investire in Immobili lo ripeto costantemente: createvi la vostra squadra.
La ricchezza è un gioco di squadra e questo è certamente vero nell’investimento immobiliare.
Al minimo la tua squadra sarà formata da:

  • avvocato specializzato
  • notaio
  • commercialista
  • geometra
  • muratore o ditta di ristrutturazione
  • direttore di banca
  • broker di mutui

Questa squadra è proprio minima e io consiglio di avere 2-3 alternative per ogni ruolo.
Inizia prima possibile a creare la tua squadra e considerala veramente quasi un’azienda, anche se virtuale. Quanto più lavorerai insieme alla tua squadra tanto meglio funzionerete.
La tua squadra è realmente il “macchinario” che ti serve per produrre profitto dagli immobili.

Come Guadagnare con gli Immobili

Se vuoi imparare a investire in immobili, affidati ai professionisti del settore.
SCARICA GRATIS

 

L’Acquisizione

Avere un sistema per trovare gli immobili interessanti è l’equivalente alla R&D in un’azienda. L’obiettivo è chiaro: trovare immobili a sconto.
Ma in realtà i fattori da considerare sono moltissimi (tipo, dimensione, posizione, stato di conservazione, età, occupazione, ecc) e vanno considerati.
Quindi l’acquisizione avrà:

  • una parte del processo realizzato a tavolino (con Excel o un programma di database per segnare le informazioni e i tuoi parametri di scelta)
  • una parte del processo realizzato sul campo (sia direttamente che con persone che puoi reclutare per segnalarti e pre-analizzare gli immobili)

Ovviamente poi molto dipenderà dal tipo di acquisizione con cui ti troverai meglio: privati “don’t wanter” (che devono vendere), aste, stralci, ristrutturazioni, ecc. Ogni metodo ha le sue caratteristiche e fattori che lo influenzano.
Definire il tuo sistema di acquisizione ti permetterà di ottimizzare i tempi che, nell’investimento in immobili sono una parte rilevante del processo.

L’Acquisto

Come decidi di acquistare? In contanti? Spero di no, ho già spiegato come questa scelta sia negativa dal punto di vista finanziario.
La decisione di come acquisterai (o se acquisterai) influenza moltissimo il ROE (Return on Equity) che è l’indicatore di profittabilità più importante: quanto, rispetto ai soldi che ci hai messo tu, hai guadagnato.
Questa è una parte estremamente creativa, secondo me. Riuscire a trovare il sistema che minimizza il tuo esborso di capitale e in generale porta il risultato finanziario pesantemente a tuo favore, richiede capacità nella trattativa, abitudine alla valutazione delle operazioni finanziarie.
C’è chi è portato naturalmente per queste cose e chi invece dovrà imparare con la pratica.
Ma questa fase è determinante perché è solo quando parli di quattrini che capisci se stai costruendo la tua ricchezza o se invece è il caso di mollare quell’affare.

Investire in Immobili il primo seminario in Italia che ti insegna a investire in immobili, anche senza soldi

Queste sono le 3 chiavi dell’investimento in immobili. Ognuna va considerata con attenzione e sviluppata bene.
Un vantaggio dell’investimento in immobili sono i tempi morti. E’ un processo che si sviluppa con azione-pausa-azione-pausa e così via. Questo è un vantaggio, almeno all’inizio, perché ti permette di lavorare bene su queste tre chiavi, rispettando i tuoi tempi (magari all’inizio farai l’investitore immobiliare part time, in orari non di lavoro).
Squadra, Acquisizione, Acquisto: lavora bene su queste tre componenti e la ricchezza nascosta negli immobili sarà a tua disposizione.

Come Guadagnare con gli Immobili

Se vuoi imparare a investire in immobili, affidati ai professionisti del settore.
SCARICA GRATIS

 
Al prossimo appuntamento con la tua libertà finanziaria,
Alfio Bardolla

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Leggi anche

A cosa vuoi accedere?