La storia di Manuel: dai mercati di Chiavenna all’imprenditoria

come pensano i ricchi

Ho conosciuto Manuel molti anni fa.
Entrambi nati in Val Chiavenna, lui più giovane di me, avevamo in comune la voglia di vivere una vita migliore di quella che la valle ci avrebbe offerto.

La storia di Manuel è il risultato di un mix di coraggio e forza di volontà. Che lo ha portato a creare business e rivenderli. Ma non è stato sempre cosi’.
Manuel ha iniziato a fare i mercati insieme a sua madre. All’inizio era un lavoro bello: quando hai 16 anni e vedi che hai più soldi in tasca di tutti i tuoi coetanei, è una bella sensazione.
Rapidamente però, Manuel inizia fare due conti. E l’idea di svegliarsi tutta la vita alle 5.30 del mattino e lavorare con neve, pioggia o vento non gli sembrava il massimo.
Non era questo il futuro che Manuel sognava per sé stesso: voleva una vita migliore di quella che stava vivendo.
Iniziano ad arrivare i grandi centri commerciali e Manuel capisce che sarebbero stati dei concorrenti temibili.
Si fa coraggio e riesce a convincere sua mamma a vendere l’attività. La scelta non era facile perché si trattava di un’azienda storica, legata alla tradizione. Vendono l’attività per € 130.000.

La Psicologia del Denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.
SCARICA GRATIS

 
Qualunque ragazzo spenderebbe quei soldi in viaggi e in una casa tutta sua. Lui no, li investe: acquista un bar, il bar della città ma con un’idea imprenditoriale diversa. Non aspetta che le persone escano a bere, ma crea lui l’occasione organizzando feste e serate. In pratica, è lui stesso a crearsi il lavoro.
In due anni il locale si è fatto il suo nome, attirando gente dalle città vicine. Anche qui, invece di “accomodarsi”, Manuel rilancia: decide di vendere e trova un acquirente per € 250.000.
Con quei soldi, replica il modello del bar in altre città e costruisce in pochi anni un patrimonio milionario.
 

La storia continua, ma facciamo una pausa.

Fino a questo momento cosa ti ha insegnato la storia di Manuel?
1) Non bisogna essere un ingenere nucleare per fare soldi
2) Non bisogna nascere da una famiglia ricca
3) Non bisogna avere una idea brillante
Puoi fare soldi se hai 3 caratteristiche:
1) Hai voglia di fare e non perdi tempo
2) Hai voglia di metterti in gioco e ti guardi attorno per cogliere le opportunità
3) Hai coraggio ed entusiasmo
La storia di Manuel continua e ti farà quasi ridere.
Perchè una volta imparato a prendere bar, farli funzionare e rivenderli, decide che è ora di comprare casa.
Ne compra una insieme a suo fratello. E si imbatte nei problemi delle ristrutturazioni, tipiche dei nuovi proprietari.
E qui ha una nuova idea: apre una società che aiuta i proprietari ad entrare in una casa “pronta per essere abitata”. Una specie di servizio chiavi in mano.
Gli acquirenti si rivolgono a lui per comprare la casa dei loro sogni, mentre lui e suo fratello hanno un team di professionisti che mette in piedi ogni angolo della casa. Ha iniziato a fare la grana, quella vera e grossa ed ha pensato di replicare anche questo modello non solo in Italia ma anche in Svizzera.
Sono passati 10 anni da quando Manuel ha venduto l’attività dei suoi genitori. Oggi non ha più bisogno di lavorare. Ed ha da poco compiuto 30 anni.
Guardati attorno, cambia le tue abitudini, impara da chi ha già ottenuto risultati. E prendi dei rischi calcolati.

La Psicologia del Denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.
SCARICA GRATIS

 
Imparerai a definire i tuoi obiettivi, capire i tuoi errori con il denaro e raggiungere la Libertà Finanziaria.
Compila il form sotto e verrai ricontattato per avere maggiori informazioni sul prossimo Wake Up Call e sulla promozione a te riservata.
 

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Leggi anche