I 5 blocchi più comuni sul denaro

Come trasformare la propria vita:

Saper creare, gestire e proteggere il denaro, non è solo una questione di tecnica, ma di mindset: l’80% è psicologia e il 20% è tecnica.

Anche io, come la maggior parte delle persone che poi ho formato, più di 43.000 mila, avevo dei blocchi sulla tematica del denaro e questo ha creato dei ritardi per il raggiungimento dei miei obiettivi. Dato che ci sono passato, so perfettamente quali sono i problemi che possono bloccare anche te.

Voglio quindi svelarti i segreti che hanno funzionato su di me e che possono aiutare anche te a spostarti dalla situazione in cui ti trovi ora per trasformare la tua attitudine nei confronti del denaro e di conseguenza la tua vita.

Il divario tra ricchi e poveri sta aumentando. Se in passato la suddivisione delle classi sociali era rappresentata con la forma di un triangolo, oggi la forma si è trasformata in una clessidra.

effettoclessidra

In questo momento più che mai l’effetto clessidra sta subendo una notevole accelerata, questo vuol dire che la classe media, che si trova al centro della clessidra, sta per scomparire e chi ne fa parte deve decidere adesso se essere schiacciato verso il basso o se trasformare la sua vita per migliorarla ed elevarsi verso l’alto, seguendo l’esempio dei ricchi.

Ora sta a te decidere se diventare parte attiva e prendere in mano il tuo futuro o se lasciare che gli altri continuino a decidere per te.  

Fare qualcosa per trasformare la propria vita non è semplice se non sai da dove iniziare, così in molti sognano, e continuano a sognare, di voler svoltare, ma non fanno nulla di concreto perché si sentono paralizzati. 

In questo articolo ti spiego i 5 blocchi più comuni sul denaro, che ti allontanano dal raggiungere la tua dalla libertà finanziaria e ti svelo un modo che puoi mettere in pratica sin da subito per essere padrone del tuo futuro. 

Iniziamo.

I 5 BLOCCHI PIù COMUNI SUL DENARO

1.   Il denaro è un tabù

Quante volte ti sei ritrovato a parlare liberamente di denaro con le persone che ti circondano? Immagino raramente.

Sì, parlare di denaro e della gestione delle finanze è un argomento difficile da affrontare perché la maggior parte delle volte ti senti in un ambiente pieno di pregiudizi e per evitare di sentirti giudicato finisci per non tirare mai fuori quello che pensi veramente.

Eppure non dovrebbe essere così. Parlare di certe tematiche non è solo sintomo di maturità e apertura mentale, ma è anche un modo concreto di confrontarsi e valutare soluzioni innovative per raggiungere un nuovo livello di ricchezza.

Esiste un posto, dove poter parlare di questo in maniera totalmente sana e libera, con un gruppo di persone che la pensano come te e dove certi argomenti non rappresentano un tabù. Te lo svelo più avanti, ma se sei curioso puoi già scoprirlo cliccando il banner qui in basso.

2.   Non conosco la mia situazione finanziaria

Un altro problema legato a denaro è quello che riguarda la propria situazione finanziaria. 

Ti faccio una serie di domande per arrivare dritto al punto. 

Ti sei mai chiesto quanto guadagni veramente? Se quello che guadagni è giusto? Sei soddisfatto? Sai quali sono le tue spese?

Molte persone non hanno chiara la propria situazione finanziaria e non sono quindi in grado di gestire al meglio la propria vita. Quello che devi chiederti è:

Se dovessi smettere di lavorare domani, per quanto tempo posso sopravvivere

Se sai rispondere a questa domanda forse sei già più avanti di qualcuno, ma in caso contrario è un grosso problema e devi capire come pianificare il modello di produzione di denaro in famiglia da qui ai prossimi anni e io posso insegnartelo

In che modo?

Alla fine di questo articolo ti spiego meglio di cosa si tratta.

3.   Dipendenza economica

Dipendere economicamente da altre persone è un problema. Che sia dipendere dal proprio partner, dalla famiglia o dai genitori poco cambia.

Oggi più che mai dipendere da terzi non può essere un’opzione per nessuno. Inoltre se sei una donna questo diventa ancora più vero.

Cosa succederebbe se il tuo partner perdesse il lavoro?

Se dovesse succedere qualcosa di peggio? Cosa accadrebbe alla tua famiglia? Questo rischio oggi non te lo puoi permettere. E la situazione delicata in cui ti sei ritrovato a vivere quest’anno ne è la prova. 

Non è sano per una donna, ma in generale per chiunque, non essere autonoma e dipendere da altri o anche dipendere più generalmente dal posto fisso. 

Ci hai mai pensato?

Per questo è importante trovare un modo che possa risolvere questo problema, e dato che io e la mia famiglia abbiamo proprio attraversato una situazione del genere, è facile per me aiutarti a comprendere quali sono le alternative da valutare.

4.   Avere una sola entrata economica

Avere un lavoro è sicuramente una cosa positiva ma devi fare i conti con alcuni punti che ti fanno sentire in trappola perchè sei consapevole che:

  • La tua vita dipende totalmente esso 
  • Spesso sei bloccato in un impiego che non ti piace, ma non lo puoi lasciare perché è la tua unica possibilità di avere un’entrata economica
  • Non hai tempo quindi di dedicarti alle tue passioni 

Lo so che ti senti soffocare dal lavoro e dalle scadenze.

La conosco bene quella sensazione. Hai l’idea di essere risucchiato in un vortice continuo e senza fine, la classica ruota del criceto, le giornate passano in fretta: casa, lavoro, lavoro, palestra, palestra, casa. 

La vita ti sta stretta e vorresti cambiare qualcosa ma mantenendo comunque un alto livello di qualità per avere quanto più tempo possibile da dedicare alla famiglia e alle tue passioni.

5.   Dare peso alle opinioni altrui

Il peso più grande su tutte le tue scelte e i tuoi comportamenti deriva dal pensiero di quello che gli altri pensano di te. 

Sei paralizzato all’idea di fare una scelta importante per la tua vita e rimani a rimuginare: “Ma cosa ne penseranno i miei amici? E la mia famiglia”.

Spesso tu già sai quello che vuoi fare ma ti blocchi per questa ragione.

Ti dico una cosa: fregatene. 

La vita è una sola ed è la tua, solo tu puoi decidere cosa è giusto o no per te, e se le tue scelte ti portano a degli errori, tanto meglio, avrai imparato e archiviato la cosa in modo da non fare più lo stesso sbaglio in futuro. 

Meglio sbagliare con la propria testa che con quella degli altri.

Non pensare che avvicinarti alla ricchezza possa farti cambiare. Anzi.

Non sei tu a cambiare ma sono i pregiudizi delle persone che ti circondano che le fanno allontanare da te.

Inoltre le persone ricche sono anche quelle che fanno più beneficenza. Il denaro è energia, se lo usi anche per scopi benefici, ti dà una tale sensazione di positività che di per sé genera energia che ti permette di trovare soluzioni per generare altro denaro.

Come poter trasformare la tua vita

Voglio dirti che capisco come ti senti, perché ci sono passato anch’io, ma ho anche una soluzione che risponde a tutti questi problemi. 

Se ti ritrovi ad avere almeno uno di questi blocchi e stai cercando un modo per fare più soldi e allo stesso tempo avere più tempo da dedicare alla tua famiglia o alle tue passioni, puoi partecipare al più grande evento sulla Finanza Personale che ti insegna proprio a capire gli errori che hai fatto fino ad ora e come cambiare atteggiamento nei confronti del denaro per avere un futuro senza preoccupazioni.

Questo evento è il Wake Up Call LiveStream.

Entra al Wake Up Call cliccando QUI supera i tuoi blocchi limitanti ed esci con un piano ben preciso di quello che devi fare per passare ad un livello di vita superiore

Alla tua Libertà Finanziaria

Alfio Bardolla

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Leggi anche