Guadagnare con il Forex: come funziona il mercato del cambio delle valute

Guadagnare con il Forex: come funziona il mercato del cambio delle valute

Il mercato finanziario più liquido in assoluto non è quello delle azioni. E nemmeno il mercato obbligazionario, dove si comprano e vendono titoli di Stato e obbligazioni societarie.

La “Borsa” più grande del mondo è quella delle valute, dove ogni giorno il volume degli scambi di dollari, sterline, euro o yen raggiunge i 5mila miliardi di dollari.

Un mare di liquidità che rende il Forex – contrazione del termine inglese “Foreign Exchange”, in italiano “Mercato dei cambi” – una delle piattaforme preferite dagli investitori grandi e piccoli e la più utilizzata dai trader.

Preferita perché il grande numero di scambi quotidiani consente di investire giornalmente somme piccole o enormi, dalle decine di euro ai milioni.

Non solo: il Forex si caratterizza per una quotazione continua, 24 ore su 24, coprendo tutti i fusi orari per cinque giorni lavorativi la settimana. È pertanto possibile operare in qualsiasi momento.

Essendo un mercato così liquido, naturalmente, il Forex è anche un mercato rischioso, in cui alla possibilità di realizzare ingenti guadagni corrisponde quella di accusare grosse perdite, se non conosci le giuste strategie.

Come Funziona il Mercato Delle Valute

Per operare sul Forex è necessario utilizzare una piattaforma messa a disposizione da uno dei tanti servizi di trading online (uno dei mediatori specializzati sul mercato dei cambi), aprire un conto di trading e versarvi un primo deposito con il quale cominciare ad operare.

I broker Forex offrono la possibilità di acquistare coppie di valute. Lo strumento su cui si opera, cioè, non è la singola valuta, il dollaro australiano, lo yen o la sterlina, ma il rapporto di cambio tra due valute, ad esempio tra euro e dollaro.

Nel portafoglio di chi opera sul mercato valutario, non entra quindi l’unità di valuta, ma uno strumento finanziario legato all’andamento del cambio tra due monete.

Se ad esempio immaginiamo che il cambio euro/dollaro (EUR/USD) si rafforzi, anche nel giro di poche ore, potremmo acquistarlo. Nel caso il cambio vada esattamente in quella direzione otterremo una remunerazione calcolata sulla somma investita o, viceversa, realizzeremo una perdita di pari importo qualora il tasso di cambio sia andato dalla parte opposta alla nostra previsione.

La coppia di valute EUR/USD corrisponde al tasso di cambio di un euro in dollari, quindi se il tasso di cambio è fissato a 1,2 significa che un euro equivale a 1,2 dollari. E tale quotazione viene espressa sul Forex in un’unità di misura denominata “pip”, abbreviazione di percentage in point.

Fare trading sulle valute significa pertanto scommettere sul rialzo o sul ribasso di questa
unità di misura utilizzando l’effetto leva del broker con cui si opera.

Come in tutti i mercati, il tasso di cambio dipende dalla proporzione tra domanda e offerta, tra chi ad esempio compra euro e vende dollari e chi invece vende i primi e compra i secondi.

Come prepararsi per investire sul Forex

Anche il Forex segue la macro-dinamica dei mercati finanziari: i movimenti di prezzo dipendono cioè da domanda e offerta.

Gli investitori tendono a comprare valute di economie solide e quindi il tasso di cambio rispetto alla valuta abbinata dipenderà dalla forza relativa della prima moneta sulla seconda.

Per operare sul Forex è necessario quindi tenere sott’occhio i fondamentali del Paese cui appartiene la valuta – crescita, inflazione, tasso di occupazione – e la politica monetaria della Banca Centrale di pertinenza.

Una stretta dei tassi d’interesse tende a rafforzare la valuta, per cui in prossimità di una decisione in tal senso è lecito prevedere un grosso movimento di acquisto sulla valuta interessata.

Se vuoi cominciare a fare trading sulle valute, quindi, ti consiglio di operare su quelle più scambiate, a partire dalla coppia Euro/Dollaro e Dollaro/Yen, passando poi alle coppie Sterlina/Dollaro e Dollaro/Franco svizzero.

Il mercato della valute è, quindi, il modo più efficace e veloce per iniziare a guadagnare con il  trading.

Perché quasi tutte le azioni che fai implicano delle operazioni di Forex.

Devi, però, avere sempre molta prudenza, oltre a passione e serietà: impara bene le regole e capisci come e quando fare le operazioni, affidandoti solo a professionisti del settore.

Alla tua Libertà Finanziaria

Alfio Bardolla

Chiudi il menu
×
×

Carrello

Qual è il tuo potenziale guadagno?