Come organizzare al meglio le proprie giornate

Come organizzare al meglio le proprie giornate

Per raggiungere i propri obiettivi è necessario pianificare con anticipo i propri Free, Focus e Buffer Days.

Ti sei mai fermato a riflettere su quante ore lavori ogni giorno?

Hai mai pensato quanto tempo invece dedichi alla tua famiglia, a te stesso e alle tue passioni?

Abbiamo una sola certezza nella vita: il tempo non può essere comprato da nessuno. È una risorsa preziosa, la più preziosa che hai, è uguale per tutti e nessuno è privilegiato in questo. Ecco perché quello che puoi fare è sfruttare al meglio questa risorsa per avere il massimo dalle tue giornate e avere più tempo libero.

In questo modo potrai gestire meglio non solo la tua vita personale, ma anche quella professionale ottenendo la giusta quantità di attenzione e di energia, aumentando di conseguenza la qualità della tua vita. Per fare questo hai bisogno di organizzare le tue giornate in base al focus e agli obiettivi personali e finanziari che vuoi raggiungere.

Esistono diverse tecniche per farlo e in questo articolo voglio condividerne una con te. Come spiego nella Passion Money Planner, l’agenda che ho creato proprio per questo motivo, prima di tutto, bisogna dividere i giorni della settimana in queste tre tipologie: Free Day, Focus Day e Buffer Day

lapmp

L'agenda Passion Money Planner

La mia rivoluzionaria agenda di per gestire al meglio il tuo tempo e raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

lapmp

L'agenda Passion Money Planner

La mia rivoluzionaria agenda di per gestire al meglio il tuo tempo e raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

1. Scegli il tuo Free Day

Il Free Day è un periodo di 24 ore,  un’intera giornata, in cui sei LIBERO da ogni pensiero, comunicazione o azione che è connessa al lavoro o a qualsiasi tua attività di business. Può sembrare un concetto difficile e strano, ma ti assicuro che senza di esso la tua produttività si abbassa drasticamente e rischi di diventare un peso per chi ti circonda.

Facciamo un esempio concreto così che tu possa capire meglio cosa intendo. Se sei un imprenditore che non riesce a staccarsi dalla sua attività o che si rifiuta di delegare compiti, stai creando un danno per la tua stessa azienda: senza rendertene conto stai infatti rallentando la tua squadra. Inoltre se hai questo atteggiamento non ne risentirà solo il tuo team ma anche la tua vita personale.

Impara a pianificare in anticipo tuoi Free Day e rendili protetti, inviolabili e non negoziabili. Staccati dal flusso di richieste e informazioni e dai attenzione e cura altri aspetti della tua vita. Solo così potrai essere più libero.

2. Organizza il tuo Focus Day

Il Focus Day è sempre un periodo di 24 ore in cui dovrai spendere l’80% del tuo tempo, suddividendolo in power block, cioè in 90 minuti ininterrotti in cui svolgi una singola attività importante per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Nei Focus Day, ti concentri quindi su tutte quelle attività che io definisco Ultra high money value, cioè che ti fanno guadagnare tantissimo e Ultra high emotional value, cioè a grande impatto emotivo. Considera che se hai programmato i tuoi Free Day strategicamente, sarai in grado di essere pienamente “on” e “presente” per le prestazioni dei tuoi Focus Day.

Comunica in anticipo al tuo team che sarai “concentrato” in un giorno particolare, richiedendo così ciò che ti serve per essere più produttivo e raggiungere più risultati. Immagina come potresti essere produttivo se potessi trascorrere una giornata concentrandoti solo sui compiti che ti danno i maggiori risultati.

3. Ritrova equilibrio nei tuoi Buffer Day

I Buffer Day sono quei giorni in cui vai a  gestire i dettagli che in altre occasioni ti toglierebbero l’attenzione dai tuoi Focus Day. Sfrutta questi giorni per programmare, recuperare, sistemare le email, delegare o imparare qualcosa di nuovo. Usali per mantenere e ripristinare la semplicità e l’ordine nella tua vita.

In questo modo nulla potrà intromettersi nei tuoi Free Day e nei tuoi Focus Day. Organizzare in questo modo il tuo tempo ti permetterà di migliorare la produttività e di mettere il focus sulle attività che davvero contano. Ricordati che il 20% delle cose che fai produce l’80% del tuo risultato finanziario.

Concentrati per identificare quali attività rientrano in quel famoso 20%, identificale e focalizzati su quelle.

Alfio Bardolla

lapmp

L'agenda Passion Money Planner

La mia rivoluzionaria agenda di per gestire al meglio il tuo tempo e raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

lapmp

L'agenda Passion Money Planner

La mia rivoluzionaria agenda di per gestire al meglio il tuo tempo e raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

Chiudi il menu
×
×

Carrello

Qual è il tuo potenziale guadagno?