Come Gestire le Proprie Finanze: Ti Svelo i miei Segreti (prima parte)

Come Gestire le Proprie Finanze: Ti Svelo i miei Segreti (prima parte)

Oggi voglio parlarti di come gestire in modo efficace le tue finanze e gli errori che (senza saperlo) stai commettendo.

Sono un financial coach da oltre 10 anni e ho formato oltre 43.000 persone sulla gestione del denaro. Questo vuol dire che tutti i giorni arrivano persone che si siedono al mio tavolo con problemi di varia natura sul denaro.

Se dovessi riassumerle direi che le problematiche sul denaro sono principalmente TRE:

1. Problemi nel produrre denaro: la maggior parte delle persone non sa bene come fare e non sa quali strategie utilizzare oggi.

2. Problemi nel gestire il denaro: c’è chi magari li ha ereditati, o magari li ha fatti, ma poi ha problemi nella gestione perché non sa quali sono le tecniche che funzionano davvero e si affidano ad altri.

E nella maggior parte dei casi che cosa succede? 

Succede che le persone a cui affidano i soldi non sono in grado di gestirli e, anzi, glieli perdono.

3. Problemi nel proteggere il denaro accumulato: succede nella vita personale, così come in quella di un imprenditore, che bisogna proteggere quello che si è creato nel proprio passato, o quello dei nostri famigliari.

Pensa che mi capita spesso di trovarmi a parlare con personaggi famosi: calciatori, attori dello spettacolo…

Più dell’80% dei personaggi famosi che guadagnano cifre importanti entro cinque anni da quando hanno smesso di giocare, o non sono più in TV, sono sul LASTRICO.

Partecipa al prossimo Wake Up Call

Prenota il tuo posto all’evento di finanza personale più grande d’Europa

Partecipa al prossimo Wake Up Call

Prenota il tuo posto all’evento di finanza personale più grande d’Europa

In Italia e nel mondo, ci sono decine e decine di casi, ma quello di cui voglio parlarti oggi è quello di Johnny Depp, che ha letteralmente bruciato circa 650 milioni di dollari, andando quasi in bancarotta.

Ora, come fa una persona che guadagna milioni e milioni di euro per ogni film ad essere in bolletta?

È abbastanza semplice, perché succede quello che succede a molti calciatori: per loro è normale non avere limiti di spesa e guadagnare 5, 10, 15 milioni di euro, pensando che la loro vita sia tutta così.

Quindi, se io a 18 anni guadagno 6 milioni di euro perché gioco a pallone, a 19 ne guadagno 6 e via dicendo, penso che quando finirò la mia carriera continuerò a guadagnare quei soldi.

Perché? 

Perché se sono stato così bravo e fortunato, o intelligente, da fare questa cosa, allora quella mia fortuna, quella mia bravura, durerà per sempre. 

Ed è proprio qui uno dei più grandi errori, soprattutto di chi fa sport a livello professionistico, o di chi è un personaggio dello spettacolo che non vede che la sua carriera ha un determinato limite di tempo.

Alla bravura in quello che fai, DEVI affiancare la bravura finanziaria. 

Perché se non sei in grado di prenderti cura del tuo denaro, qualcun altro (come la banca) si prenderà cura del denaro al tuo posto. E non sempre chi se ne prenderà cura farà i tuoi interessi.

Molto spesso mi ritrovo seduto al tavolo con persone che hanno guadagnato 30, 40, 50 milioni di euro, che se non avessero una piccola pensione o non avessero quella piccola entrata, magari grazie a quell’appartamentino che avevano comprato, morirebbero di fare.

Quindi qual è il primo errore che fai sulla gestione del denaro?

NON PIANIFICARE IL TUO FUTURO FINANZIARIO.

Quello che fai oggi ha un impatto sul tuo futuro finanziario, esattamente come quello che mangi oggi avrà un impatto sulla tua salute. 

E non c’è una diretta correlazione tra “spendo 2 milioni di euro” oggi (si dice che Johnny Depp spenda circa 2 milioni di euro al mese), e quanto potrò durare nella mia vita prima di morire di fame. 

E’ un esercizio interessante, capire quando puoi sopravvivere senza avere altre entrate.

Un mio amico una volta mi ha detto:

 “Guarda, io posso sopravvivere per sempre, basta che muoio giovedì.”

A parte la battuta, è un esercizio molto duro e molto toccante.

Prova tu stesso, ora, mentre stai leggendo questo articolo. Chiediti:

Con lo stile di vita che conduco adesso e i soldi che ho risparmiato finora, quanto tempo riuscirei a sopravvivere?


Se non hai delle entrate automatiche, come il 90% delle famiglie in Italia, molto probabilmente potrai sopravvivere tra 1 e 3 mesi.

Quindi vuol dire che il grado di insicurezza con il quale vivi la tua vita è molto elevato. E anche il fatto di svolgere solo una professione per vivere, e che quindi di fare quello che io definisco “il piccolo criceto nella ruota” è un problema, perché tutte le mattine ti devi svegliare e correre e, se ti fermi, proprio come un criceto, muori di fame!

Quindi:

 ✅ Perché è così importante quello che facciamo noi di ABTG? 

 ✅ Perché sono così importanti i nostri corsi? 

 ✅ Perché è così importante Wake Up Call?

Semplice! 

Perché cambiamo la mentalità delle persone, ti mostriamo quale sia il legame tra i soldi che guadagni oggi, come li utilizzi, e che cosa succederà domani alla tua situazione finanziaria, se non prendi le decisioni corrette dal punto di vista finanziario.

Wake Up Call, l’evento più grande di formazione finanziaria in Europa, imparerai, tra le altre cose, qual è la mentalità di una persona ricca, come ragiona una persona povera e come invece una persona che fa parte della classe media.

Ciascuna di queste persone infatti ragiona in modo totalmente diverso! E ottiene risultati finanziari completamente diversi. Perché? E’ chiaro che tutto deriva dalla TUA testa! 

È la TUA testa che ti fa diventare ricco o povero, ed è la TUA testa che ti fa diventare felice o infelice.

Nella mia esperienza ne ho visti veramente di tutti i colori nella GESTIONE DEL DENARO

Ho visto giocatori di livello piangere in un ristorante, e vi assicuro che erano giocatori di Serie A e della Nazionale. Piangevano perché non avevano più un euro e la loro casa stava andando all’asta.

Ho visto anche personaggi famosi rimasti con 2.000, 10.000, 50.000 euro al mese da spendere e poi mettere da parte una fortuna investita in modo oculato in immobili.

In conclusione, quello che ti invito a fare è incominciare a pensare alla relazione tra il denaro che spendi oggi e il denaro che puoi utilizzare per produrre altre entrate soprattutto in maniera AUTOMATICA per il tuo futuro.

✅  Ti aspetto settimana prossima per la seconda parte dell’articolo (dove troverai un’ offerta esclusiva per te 🎁)

Alla tua Libertà Finanziaria,

Alfio Bardolla 

Partecipa al prossimo Wake Up Call

Prenota il tuo posto all’evento di finanza personale più grande d’Europa

Partecipa al prossimo Wake Up Call

Prenota il tuo posto all’evento di finanza personale più grande d’Europa

Chiudi il menu
×
×

Carrello