Come Conoscere Persone di Successo o altri Ricchi

Come Conoscere Persone di Successo o altri Ricchi

Alfio, come fai a conoscere così tante persone di successo e così tanti ricchi?

Chi mi conosce sa che ho molte amicizie con persone di successo, imprenditori e investitori, da Donald Trump, Richard Branson a Vishen Lakhiani.

So cosa stai pensando:
Perché dovrei conoscere persone ricche? Quale vantaggio ne trarrei?

Nel mio caso, l’aver avuto modo di confrontarmi con imprenditori milionari e miliardari ha influito molto sulla mia vita e sulla mia Libertà Finanziaria.

In questo articolo ti mostrerò l’impatto che queste relazioni hanno avuto su di me e come crearle anche tu.

Perché devi conoscere più persone ricche

Al contrario di quello che pensa la gente comune, l’80% dei ricchi è di prima generazione (ovvero non ha ereditato o vinto i propri soldi). 

Questo significa che sono diventati ricchi perché hanno adottato una strategia, un pensiero particolare, e fanno delle cose specifiche.

Ecco il motivo per cui, se anche tu vuoi raggiungere il loro successo, devi conoscerli.

Come riuscirci?

La prima cosa da fare è chiederti: “Perché voglio parlare proprio con quella persona? Cosa mi spinge a farlo?” 

E poi devi saper cogliere ogni buona occasione che ti si presenta per incontrarla.

Ti racconto, ad esempio, come ho conosciuto Donald Trump.

È stato un po’ di tempo fa, prima che diventasse il presidente degli Stati Uniti. Conoscere Trump ai tempi era relativamente facile per chiunque fosse nel settore immobiliare.

L’incontro è stato abbastanza casuale. Un giorno ero qua a Milano e un mio amico mi ha detto: “Dai, perché non vieni con me? C’è Trump a Barcellona, andiamo a pranzo con lui!”

La mia risposta non si è fatta attendere: abbiamo preso subito il primo volo per la Spagna.

Dove puoi trovare le persone ricche

Dopo esserti chiesto chi siano le persone che ti possono aiutare a migliorare, devi capire dove puoi trovarle. 

Ad esempio, Richard Branson faceva parte delle persone che volevo conoscere.

Dunque ho cominciato a fare ricerche su di lui, per vedere se avessimo amici in comune: oggi la tecnologia rende tutto molto più semplice.

Ho scoperto che Richard ha un’isola che si chiama Necker Island, si dedica molto alla beneficenza, ha un’associazione che si chiama Virgin United e, soprattutto, che abbiamo parecchi amici in comune.

Richard è solito fare una cosa molto curiosa: chiede sempre ai suoi amici se conoscono qualcuno di interessante, così da presentarglielo. 

Quindi mi sono domandato: Io, che vengo da Chiavenna, un paesino in cima ad una montagna, cosa posso offrire di interessante a Richard Branson?”.

Dopo essermi fatto questa domanda, ho cominciato a chiedere ai miei amici i motivi per cui andassero sull’isola, se per un evento o una festa, e mi sono mostrato interessato alla questione. 

Piano piano, sono riuscito a mostrargli che c’era un interesse genuino da parte mia nel conoscere Richard Branson e che avrei potuto portare del valore.

mockup-3-2019-VECT

Il mio nuovo libro: "Ricco prima delle 8"

Richard Branson, Tim Cook e imprenditori billionari mi hanno raccontato i segreti del loro successo. In questo libro ho racchiuso i loro insegnamenti e quello che ho imparato provando in prima persona queste abitudini.

 
mockup-3-2019-VECT

Il mio nuovo libro "Ricco prima delle 8"

Richard Branson, Tim Cook e imprenditori billionari mi hanno raccontato i segreti del loro successo. In questo libro ho racchiuso i loro insegnamenti e quello che ho imparato provando in prima persona queste abitudini.

Non puoi mai sapere cosa imparerai di nuovo

Richard è un matto sfegatato: si diverte, fa battute, è veramente una persona speciale.

Da lui ho imparato moltissimo. Ad esempio, ha sempre una buona parola per tutti, non l’ho mai sentito parlare male di nessuno.

Mi ricordo una scena in particolare.
Eravamo a colazione con alcuni ministri del Sudafrica e a un certo punto Richard guarda un cameriere e gli dice: Ehi, ma è il tuo compleanno?
Lui risponde: “
Richard: “C***o, è il suo compleanno!

Si alza, pianta lì i ministri – puoi immaginare le loro facce incredule – e si mette a far baldoria e a fare gli auguri di compleanno al cameriere.

Gesti di questo tipo raffigurano il calibro di Richard, da cui, appunto, ho imparato tanto non solo sul business ma anche sull’aspetto umano.

Quanti gradi ti separano dai tuoi mentori?

Sono convinto che qualunque persona tu voglia conoscere si trova ad una o due telefonate di distanza da te.

Fino a 10 anni fa la distanza tra te e chiunque nel mondo era di circa 5-6 gradi di separazione; oggi questi gradi sono diminuiti notevolmente.

Ti faccio un esempio.

Recentemente avevo voglia di conoscere il CEO di Zumba, perché è una persona che ha creato un brand in tutto il pianeta, una persona con un modo di pensare fuori dagli schemi.

Così mi sono messo a lavoro e ho cominciato a chiedermi: “Dove posso trovarlo? Come si chiama? Quali sono le sue abitudini?

Ho scoperto che vive a Palma di Maiorca e che uno dei suoi cari amici è anche un mio amico.

Mentre ero a Istanbul, dico al mio amico di fare una telefonata e organizzare un incontro. 

Morale della favola: ho fatto un pranzo con lui a Palma di Maiorca e da quel pranzo sono nate idee di grande valore che mi serviranno per il futuro. E soprattutto mi sono confrontato con una persona che aveva obiettivi molto molto più grandi di chiunque io abbia conosciuto.

Cerca sempre di capire se la persona che vuoi raggiungere è legata a qualcosa per cui puoi entrare in contatto.

Quasi tutti i super ricchi sono impegnati in cause sociali e di beneficenza e questo è un ottimo modo per cominciare a creare una piccola relazione, un piccolo contatto che poi, un giorno, potrebbe evolvere in un’amicizia.

 

Ricapitolando, per conoscere persone di successo la prima cosa che devi fare è preparare uno schema con l’elenco delle persone che vorresti conoscere, i motivi per cui vorresti farlo e le cose che puoi offrirgli in cambio.

È inutile voler conoscere Fiorello, ad esempio, solo per il gusto di dirlo. Se decidi di conoscere un imprenditore è perché può portarti del valore e viceversa. 

La seconda cosa che devi fare è cominciare a raccogliere informazioni: quali posti frequenta, se è sui vari social (Facebook, Instagram etc), chi sono i suoi amici, se ci sono articoli su di lui, dove abita.

Queste semplici azioni ripetute nel tempo possono avere effetti incredibili sul tuo business, sul tuo mindset e sulla tua Libertà Finanziaria.

Alla tua Libertà Finanziaria, 
Alfio Bardolla

mockup-3-2019-VECT

Il mio nuovo libro "Ricco prima delle 8"

Richard Branson, Tim Cook e imprenditori billionari mi hanno raccontato i segreti del loro successo. In questo libro ho racchiuso i loro insegnamenti e quello che ho imparato provando in prima persona queste abitudini.

mockup-3-2019-VECT

Il mio nuovo libro: "Ricco prima delle 8"

Richard Branson, Tim Cook e imprenditori billionari mi hanno raccontato i segreti del loro successo. In questo libro ho racchiuso i loro insegnamenti e quello che ho imparato provando in prima persona queste abitudini.

 
Chiudi il menu
×
×

Carrello

Qual è il tuo potenziale guadagno?