3 errori da evitare se compri casa

investimenti immobiliari
Comprare casa è sbagliato, l'ho ripetuto migliaia di volte. Dal punto di vista finanziario, ovviamente: l'acquisto della prima casa è soprattutto dettato da ragioni sentimentali. Detto questo, è possibile trovare una prima casa che si riveli anche un discreto affare. Ecco 3 errori da evitare se stai cercando casa:

In questo blog, ho parlato spesso dell’investimento in immobili: navigando troverai diversi articoli tratti direttamente dalla mia esperienza di investitore immobiliare.
Comprare casa è sbagliato, l’ho ripetuto migliaia di volte.
Dal punto di vista finanziario, ovviamente: l’acquisto della prima casa è soprattutto dettato da ragioni sentimentali. Detto questo, è possibile trovare una prima casa che si riveli anche un discreto affare.
Ecco 3 errori da evitare se stai cercando casa:

1) Ignorare il costo della proprietà

Quando cerchi casa, il tuo focus spesso è tutto incentrato sul costo dell’acquisto e sul costo del mutuo. L’errore è perdere di vista il costo di insieme e i costi nascosti di una proprietà: tasse sulla casa (continuano a cambiare nome, ma la sostanza rimane la stessa); costi di rimborso anticipato del mutuo; costi di notaio; costi di agenzia; costi di ristrutturazione; lavori del condominio; necessità di parcheggio; assicurazioni; riscaldamento e isolamenti; e via dicendo…
Comprare ha un costo, possedere ne ha altrettanti. Considera entrambi gli aspetti prima di lanciarti in un acquisto.

2) Ignorare il prezzo di rivendita

Ok, è la tua prima casa e hai voglia di renderla uguale alle case che vedi sulle riviste di arredamento. Oppure, vuoi organizzare lo spazio nel modo che più ti piace. Ed ecco che ti trovi a spendere cifre altissime per la ristrutturazione/arredamento.
Fermati un attimo e chiediti: quale rivalutazione/svalutazione puo’ comportare l’intervento che stai facendo?
Ha senso spendere 1000€ al metro quadrato per una ristrutturazione che al massimo verrà valorizzata dal mercato circa 150€?
Ha senso spendere 30.000€ in mobili su misura che saranno inutilizzabili in un’altra casa?
Ho visto appartamenti ristrutturati secondo criteri sconsiderati, che l’acquirente medio non considererebbe più.
Prima di affrontare la ristrutturazione della tua casa, chiediti: chi è l’acquirente medio? Vorrebbe due camere o un grande salone? L’intervento migliora o peggiora il valore di mercato della casa?

Come Guadagnare con gli Immobili

Se vuoi imparare a investire in immobili, affidati ai professionisti del settore.
SCARICA GRATIS

 

3) Scegliere con il cuore

Hai trovato il nido d’amore perfetto. Peccato che abbia dei problemi strutturali che possono trasformare il tuo investimento in un disastro.
Se il proprietario è pronto a negoziare, bene. Ma se non lo è, devi decidere se pagare un prezzo salato, o se lasciar perdere.
Puo’ essere difficile se hai deciso che quella sarebbe stata la casa della vita, ma un immobile si sceglie con la testa, non con il cuore. Perchè poi è il cuore a farne le spese.
Chiedi a un esperto.
Esistono geometri, avvocati, architetti, che possono aiutarti a scoprire i costi nascosti di una operazione immobiliare, anche se cerchi casa per andarci a vivere.

Come Guadagnare con gli Immobili

Se vuoi imparare a investire in immobili, affidati ai professionisti del settore.
SCARICA GRATIS

 
Al prossimo appuntamento con la tua libertà finanziaria,
Alfio Bardolla

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Leggi anche