Blog > Psicologia > L’economia sta veramente crollando?

L’economia sta veramente crollando?

Crisi, CRISI, CRISI! Siamo in crisi. Siamo in recessione. E’ come il ’29. E’ peggio del ’29. Il mondo che conoscevamo non ...


PsicologiaTEMPO DI LETTURA   2 min

Crisi, CRISI, CRISI!

Siamo in crisi. Siamo in recessione. E’ come il ’29. E’ peggio del ’29. Il mondo che conoscevamo non esiste più. E’ la catastrofe. E’ la fine.

Io non credo che sia proprio così.

Nella storia dell’umanità si sono succeduti periodi di abbondanza dell’economia e periodi di crisi. E’ un andamento ciclico è una cosa normale. Migliaiai di crisi, migliaia di boom.

Questa crisi non sarà diversa.

Guarda questo video che ho preparato:

httpv://www.youtube.com/watch?v=m-n3cmm2UgA

E ho preparato anche un report, con un punto di vista che non trovi in tv o sui giornali. CLICCA sul link per scaricarlo.

Scarica il controverso report:
Ho atteso 10 anni questo momento – Perché questa crisi finanziaria è l’opportunità più grossa della tua vita

Piaciuto?

Spero di sì. Ma soprattutto spero che sia passato questo messaggio…

Oggi hai un’opportunità come mai nella tua vita!

Non credo che tu abbia avuto la possibilità di vivere nella crisi del 1929. Peccato perchè da quella crisi sono nati i milionari che hanno gestito il mondo nei decenni successivi e continuano a farlo ancora oggi.

Chi ha vissuto allora e ha capito l’opportunità ha avuto l’occasione della sua vita.

Bene, io credo che questa crisi sia l’occasione della tua vita. E’ proprio in situazioni come questa che si creano le grandi opportunità per creare ricchezza.

Come ti ho detto nel video, ci sono irripetibili opportunità nella compravendita di immobili ed eccezionali opportunità nel trading, sia di azioni – con lo strumento delle Opzioni, il più sicuro – sia nel mercato delle valute, il Forex.

Oggi, per chi ha la psicologia del ricco, ci sono opportunità immense. Attenzione, ho detto “psicologia del ricco” non “capitale del ricco”.

Non ha importanza se oggi non hai capitale. Ha importanza che tu abbia idee e una forma mentale che ti permetta di prendere le opportunità di oggi e trasformarle in capitale per il tuo domani.

Come hanno fatto Carnegie e Sam Walton, tanto per citare due miliardari americani nati dalla Depressione.

Alla tua grande opportunità… la crisi!

Al prossimo appuntamento con la tua libertà finanziaria,

Alfio Bardolla

I soldi fanno la felicità, il primo e unico seminario per imparare la psicologia della ricchezza

Non crediamo nei programmi per diventare ricco facilmente. Crediamo solo nell´impegno, nel creare valore e nell’importanza di aiutare gli altri. Perciò anziché garantirti la ricchezza (non vogliamo e non possiamo farlo), faremo qualcosa di molto più importante per te: ti aiuteremo a creare le condizioni per migliorare la qualità della tua vita e di quella di chi ti sta attorno. Se ci riusciremo la ricchezza sarà solo una delle tante conseguenze. 

Questo è il motivo per cui non ti prometteremo mai un risultato, ma ti prometteremo sempre il massimo impegno da parte nostra per generare quel risultato. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto il colore arancione: è il colore che rappresenta la finanza fatta in modo etico, è il colore dell’ottimismo e della fiducia. Questo è il motivo per cui migliaia di clienti soddisfatti ci hanno scelto e ogni giorno continuano a farlo. Questo è il motivo per cui offriremo sempre la formula “soddisfatti o rimborsati”. Perché semplicemente vogliamo solo ed esclusivamente clienti soddisfatti, che decidano in serenità. Questo è il nostro lavoro e questo è ciò che amiamo fare. Nessun contenuto presente sulle nostre pagine è una garanzia di risultato o di guadagni futuri, così come non offriamo consulenza legale, fiscale o in materia di investimento. Troverai informazioni più dettagliate in merito nel nostro Disclaimer e nelle Note Legali.

Il tuo messaggio è stato inviato con successo. A breve verrai ricontattato da un membro del nostro team.
Grazie per aver compilato il form. La risorsa gratuita è ora disponibile. Scarica la risorsa
Il tuo messaggio non è stato inviato a causa di un errore. Riprova più tardi o scrivici a info@alfiobardolla.com