2Opzioni: il modo migliore e più misconosciuto per guadagnare con la Borsa

2Opzioni: il modo migliore e più misconosciuto per guadagnare con la Borsa

Ho clienti che con il crollo della Borsa ai tempi delle aziende Internet ci hanno perso l’’80% del patrimonio. Tantissimi italiani ci hanno perso tutto quello che avevano.
Hanno perso perché hanno giocato a un gioco che credevano di conoscere, ma invece non conoscevano.
Mentre il mercato crollava io non ho mai guadagnato così tanto, come succede a me e agli investitori professionisti quando la Borsa.
Come è possibile?
Perché i professionisti preferiscono investire in opzioni.

Cosa è il trading in opzioni e perché porta vantaggi a qualsiasi investitore

Esiste un modo per guadagnare quando la Borsa crolla? Oppure quando né cresce, né crolla, come succede per il 67% del tempo?
La maggior parte delle persone, anche quelle che fanno trading per conto loro e non si limitano a chiedere alla loro banca di acquistare un po’ di azioni adottano una strategia di invesimento chiamata Buy & Pray: acquista e spera che il titolo salga o almeno che non scenda!
Questo perché per loro l’’unico modo di guadagnare è se l’’azione aumenta di prezzo.
Per questo motivo io preferisco utilizzare uno strumento molto più evoluto: l’’opzione.
L’’opzione mi protegge dagli andamenti del mercato e mi permette di guadagnare – e anche molto – quando il mercato scende. Oppure quando il mercato sta fermo, con alcune strategie un po’ più complesse, ma sempre alla portata di chiunque.
Infatti, al mio seminario Trading in Opzioni hanno partecipato migliaia di persone che non avevano alcuna esperienza di Borsa o nemmeno particolari conoscenze finanziarie.

Trading in opzioni

Guadagna sfruttando lo scorrere del tempo
Scopri ora

 

Cosa è un’opzione

Un’’opzione è il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare (opzione CALL) oppure di vendere (opzione PUT) un’’azione a un certo prezzo in una certa data.
Se la cosa ti sembra complicata è perché devi imparare un nuovo linguaggio, ma i concetti sottostanti sono facilmente comprensibili.
Oggi non andrò nel dettaglio di cosa è una CALL o una PUT, ne parlerò eventualmente in altri articoli, oppure puoi trovarlo sul mio ebook gratuito “Tutto quello che avresti voluto sapere sullo opzioni e non hai mai pensato di chiedere”.
In questo articolo invece ti voglio far capire perché io investo solo in Opzioni e mai in Azioni e perché fanno così tutti i professionisti.
Con le opzioni guadagno il 350% e con le azioni solo il 30% sullo stesso titolo: come è possibile?
Facciamo un esempio:
compro 1.000 azioni Microsoft (MSFT)  a $30
•investimento totale: $30.000
•rischio teorico (se le azioni vanno a zero): $30.000
Supponiamo che le azioni salgono del 30%
•azioni MSFT a $39
•utile: $9.000
Quindi rischio $30.000 per guadagnare $9.000: 30% di profitto sul mio investimento
Con le opzioni, posso comunque controllare lo stesso portfolio iniziale del valore di $30.000, ma pagando solo una CALL, un diritto d’acquisto a $30.
Diciamo, per esempio, che pago $2 per azione questo diritto:
investimento totale CALL: $2.000
•rischio: $2.000
Supponiamo, come nello scenario precedente, che le azioni salgano del 30%
•azioni MSFT a $39
•valore opzione: da $2 a $9
•utile: $7.000
Quindi rischio $2.000 per guadagnare $7.000: 350% di profitto sul mio investimento!

Per saperne di più sulle opzioni scarica ora il mio ebook gratuito.

Con le opzioni quindi, un piccolo spostamento del valore delle azioni comporta un guadagno molto più sostenuto che se avessi investito in azioni.
Capisci ora perché investo in opzioni e non in azioni?
Alla tua Libertà Finanziaria,
Alfio Bardolla

Trading in opzioni

Guadagna sfruttando lo scorrere del tempo
Scopri ora

Chiudi il menu
×
×

Carrello

Qual è il tuo potenziale guadagno?